Tutela Legale – Circolazione

La Tutela Legale sul veicolo riveste oggi sempre più importanza.

Con la legge 41/2016,

se causi un sinistro RCAuto

con lesioni GRAVI a persone = con prognosi superiore a 40 giorni

con una delle seguenti violazioni:     – superamento velocità oltre limiti previsti da Codice Strada

– attraversamento con semaforo rosso

– circolazione contromano

– inversione marcia in intersezioni, curve, dossi

– sorpasso su strisce pedonali o con linea continua

sei soggetto

con procedibilità “d’ufficio”

a sospensione della patente fino a 5 anni (prorogabile a 10 anni) e/o revoca

e reclusione da 1 anno e mezzo fino a 3 anni

cui puoi opporti solo affrontando un processo penale non coperto dalla normale polizza RCAuto

 

Ecco altri casi in cui la Tutela Legale sul veicolo può risolvere parecchi problemi:

  •   RECUPERO DANNI subiti da persone e/o cose per incidente stradale (lesioni fisiche, colpi di frusta, rotture di oggetti trasportati come valigie, computer, occhiali, orologio ecc…). Anche in caso di procedura di risarcimento diretto l’assicurato ha diritto all’assistenza del proprio legale liberamente scelto, che garantirà l’equità dell’offerta proposta dalla Compagnia di Rc.

 

  • CONTROVERSIE CONTRATTUALI relative al veicolo assicurato. Es.: preventivi non rispettati o lavori mal eseguiti da meccanici, gommisti, carrozzieri, vertenze con Assicurazioni
  • PACCHETTO ESTERO istanza di dissequestro del veicolo, anticipo cauzionale in caso di arresto, spese interprete (in caso di incidente stradale)

SPESE PAGATE: parcella avvocato, periti, di giudizio, di soccombenza (anche in caso di perdita della causa).L’assicurato non anticipa nulla: l’eventuale fondo spese chiesto dall’avvocato viene corrisposto dalla polizza.