Vita (caso Morte)

La polizza VITA caso morte garantisce un capitale a favore di chi si designa come beneficiario.

La liquidazione del capitale è prevista in qualsiasi caso sopraggiunga la morte, ovvero:

  • per malattia
  • per infortunio
  • è compreso anche il suicidio però, dopo due anni dalla stipula della polizza

Il motivo principale per cui viene stipulato questo contratto è per garantire un capitale alla famiglia, in mancanza di chi produce la fonte principale di reddito.

Anche le Aziende utilizzano questo prodotto, principalmente per beneficiare di un capitale per sopperire alla liquidazione della quota del socio defunto.

Il contratto ha sempre una durata limitata nel tempo; al massimo si può arrivare al 75° anno di età.  Chi volesse assicurare il capitale per tutta la vita deve provvedere ad accumularlo od a fare un piano di accumulo entro la scadenza della polizza caso morte.